UniAleph e la manifestazione del 12 ottobre di Mauro Scardovelli

Salutiamo con entusiasmo l’iniziativa del 12 ottobre a Roma.
Finalmente un popolo, senza bandiere di partito, scenderà in piazza per dire NO alla finanza internazionale.

Oggi, ancor di più, in presenza di un governo di restaurazione, che tradisce dichiaratamente le speranze e le legittime aspettative degli Italiani, è necessario dare un segnale forte e occorre organizzare una diffusa e continua mobilitazione al fine di dare finalmente piena attuazione alla Costituzione italiana.

Non potendo esser presente fisicamente, con il progetto UniAleph sosterremo questa prima manifestazione del 12 ottobre a Roma, attraverso il nostro continuo impegno per un’azione di risveglio della consapevolezza e della responsabilità individuale e collettiva. Via indispensabile per condurre alla vera democrazia partecipata, come propugna la nostra Carta Costituzionale.

Un popolo unito sotto la bandiera della propria Costituzione, di cui condivide i valori, non ha nulla da temere né dai mercati, né da una falsa Unione al servizio della finanza internazionale.

Mauro Scardovelli
UniAleph
12 settembre 2019

Condividi: